Login    lunedì 27 maggio 2019  
logo ASBN

 

"Giù dal letto!! News", n° 1

 pensieri, emozioni, immagini dalla corsia...

   dalla Redazione Riduci  

Ciao a tutti!!

Benarrivati nella sezione "Giù dal letto ! News", il giornale scritto dai ragazzi e dai bambini in contatto con l'Associazione Siciliana Bambini Nefropatici e con l' Ospedale "G.Di Cristina" di Palermo.

In questo numero vi mostriamo dei brani che crediamo siano molto interessanti per capire pienamente il senso del giornale e di tutto il lavoro svolto con passione e creatività dai ragazzi... Si tratta di due lettere che due ragazze hanno deciso di condividere con tutti noi e di una splendida poesia scritta da un'altra ragazza... A chiusura, naturalmente, l'appuntamento culinario con le ricette di gastronomia tipica delle mamme di nefrologia!!

Accanto a queste riflessioni ci sono alcuni dei disegni raccolti nel corso delle attività.

Nelle loro parole e nei loro disegni  troverete la dolcezza ed il coraggio che animano questi ragazzi giorno dopo giorno, donando loro la voglia di lottare  .

Buona lettura a tutti!

Dott. Antonio Carollo (responsabile della sezione "giornalino" del sito A.S.B.N.)

 


 

LA LETTERA DI BETTY

Ciao mi chiamo Betty, ho 26 anni e da quasi 3 anni faccio dialisi. Tutti mi chiedono il perché sono in cura in un ospedale pediatrico, ma è da piccola che vengo seguita da loro. Infatti a 11 anni ho scoperto di avere una grave “insufficienza renale cronica” causata da “ipercalciuria”, quindi ho iniziato una terapia farmacologia, poi una dieta a-proteica.

Ero cosciente che un giorno sarei andata in dialisi ma ho pregato tanto affinché questo non accadesse, ma purtroppo è successo.

La mia vita un po’ è cambiata infatti 3 volte alla settimana vado in ospedale, devo stare 4 ore in un letto; non sono più libera ma dipende da una macchina, senza di essa non potrei più vivere.

L’unica speranza per liberarmi da tutto ciò è il trapianto di rene, così potrò condurre una vita normale, realizzare i miei sogni come: avere un lavoro, viaggiare e farmi una famiglia.

La paura è tanta perché non sai quando accadrà. La lista d’attesa è lunga. Fortunatamente ho un bellissimo rapporto con medici e infermieri, questo è importante a livello psicologico, ho conosciuto delle mie coetanee che sono diventate delle mie care amiche.

Bisogna andare avanti e non arrendersi mai agli ostacoli della vita. Certo non dico di aver accettato la dialisi, ma di essermi abituata ad essa, perché ho visto persone che stanno peggio di me. L’ultima cosa che vorrei dire è che “al peggio non c’è mai fine”.

 

Betty


 

LA LETTERA DI STELLA

 

Ciao,

io sono una ragazza di 26 anni che ha avuto problemi di salute; all’età di 11 anni ho avuto problemi ai reni, prendevo dei farmaci, mangiavo aproteica. Poi qualche anno dopo facendo gli esami di sangue hanno riscontrato che la creatinina (cioè la funzione del rene) non andava più, quindi ho intrapreso la dialisi, ho cominciato a fare l’emodialisi con urgenza, poi ho scelto di fare quella peritoneale.

Purtroppo non è andata bene, ho avuto una infezione.

Stavo malissimo, persi la voglia di vivere.

In famiglia si decise di spostare le cure a Milano, dove mi hanno soccorsa e ricominciato l’emodialisi. Tornati a Palermo dopo alcuni mesi sono stata avvisata di un imminente trapianto ed ero contenta e terrorizzata allo stesso tempo.

Da allora svolgo una vita normale e non dipendo più da una macchina.

Mi sento rinata.

 

Stella

 


 

LA POESIA DI GLORIA

 

Strani pensieri

 

Ogni sera affacciandomi al balcone

ho la mente invasa da tanti strani

pensieri,

belli ma nello stesso tempo brutti,

alcune volte mi fanno paura,

e anche se ogni tanto dal mio viso

scende una lacrima non mi meraviglio

perché esse sono calde come il fuoco e

candide come piuma, scorrono

lentamente e percorrono il mio triste

viso accarezzato dal dolce vento,

ma dopo un po’ mi accorgo che mi

basta osservare

il cielo stellato e capire che ogni sera

c’è una stella anche per me,

pronta a condividere tutte le mie gioie e

dolori,

e a darmi conforto nei momenti di

tristezza e solitudine .

 

Gloria 


 

 

Ricetta della Pasta con le sarde

 

Ingredienti:

-        Mezzo chilo di sarde

-        Un mazzetto di finocchietti selvatici

-        Una acciuga

-        Passoline e pinoli

-        Cipolla

-        Olio

-        2 bustine di zafferano

-        Sugo di pomodoro

-        Mollica “atturrata”

 

Preparazione:

Lavare i finocchietti, tagliarli a pezzi, cuocerli e scolarli. Lavare le sarde (meglio se sono alici) levare le lische e farli a pezzettini .

In un tegamino fate rosolare in olio abbondante un bel po’ di cipolla, poi acciughe, un po’ d’acqua e sciogliere l’acciuga fatta a pezzettini. Aggiungere lo zafferano o il sugo, i finocchietti, la passolina e i pinoli, pepe, poco sale.

Quando tutto bolle aggiungere sarde, farle cuocere, poi cuocere la pasta bucatini, scolarli, mescolarli con le sarde, lasciando un po’ di condimento sopra il piatto. Una spolverata di mollica tostata e il piatto è servito.

 

Buon appetito a tutti dalle 'mamme di nefrologia'

 

 

 

 

     
 Stampa   
   Copertina Riduci  
copertina1
     
 Stampa   

Un rosso sole che domina il mare, il tema del viaggio e del volare nel disegno di Betty

   Image Riduci  
alba enza
     
 Stampa   

Con la tecnica dell'acquarello Annamaria ci regala uno splendido fiore...

   Image Riduci  
fiore annamaria
     
 Stampa   

Iljass ha usato la sua fantasia e disegnato per noi un fantastico drago volante...

   Image Riduci  
iljass
     
 Stampa   

La dolce sirenetta con un bel sole sorridente, nel disegno di Annarita..

   Image Riduci  
sirenetta annarita
     
 Stampa   
Indice Riduci
Stampa  

   Logo CHP Children Hospital Palermo Riduci  

 

 

 

 

 

 

 

     
 Stampa   

GIU' DAL LETTO NEWS !!!!

Il giornalino creato dai bambini e dai ragazzi affetti da patologie nefrologiche

 

PAGINA DI PRESENTAZIONE

logo ASBN

SITO NON SPONSORIZZATO E REALIZZATO GRATUITAMENTE A CURA DEI VOLONTARI E DEI SOCI ASBN       

    webmaster francesco leone                     aggiornamento della pagina:   06/03/2017 

free counters

   Iniziative ASBN * Giornalino & altre attività.. * Giornalino - numero 1
Copyright (C) 2006-2016 nefrologiapediatrica.it   Dichiarazione per la Privacy